PAR CHE A SCUOLA NON SI TORNI……

(di Lucia Falbo)

E’ successo in questi giorni,

una cosa un po’ stramba:

par che a scuola non si torni,

non va presa sottogamba.

La maestra resta a casa,

con i bimbi suoi distanti,

questa storia un po’ le pesa

ma comunque guarda avanti.

Pensa al dopo fiduciosa

quando in classe tornerà,

se l’attesa ora è noiosa

poi gran festa si farà.

Per colmare la distanza

agli alunni manda intanto

abbracci, baci in abbondanza

col pensiero è loro accanto.

Share
Posted in GENERALE.